servizio2

Il Servizio II

  • Coordina la programmazione strategica dei fondi comunitari diretti e indiretti;
  • Esercita le funzioni di “Autorità di Gestione” del PON Cultura e Sviluppo FESR 2014/2020;
  • Elabora i programmi annuali e pluriennali dei risultati dell’attuazione dei suddetti programmi;
  • Elabora il Piano strategico «Grandi Progetti Beni Culturali»;
  • Esercita le funzioni di indirizzo e, d’intesa con la Direzione generale Bilancio, di vigilanza, sull’Istituto per il credito sportivo, limitatamente agli interventi in materia di beni e attività culturali.

Il Servizio è diretto dall’Architetto Dora DI FRANCESCO

Dora Di Francesco Nel 1989 si laurea con lode in Architettura, presso l’Università di Roma “Sapienza” con una tesi sul restauro dei monumenti e progettazione museale; nel 1990 è abilitata alla professione di architetto paesaggista pianificatore. Vincitrice di borsa di studio presso la Scuola di Specializzazione per lo Studio e il Restauro dei Monumenti consegue la specializzazione nel 1993, successivamente si specializza presso la Scuola Nazionale della Pubblica Amministrazione in “European public management and economic policy”. Dal novembre 2000 è ricercatrice ISFOL (Ente pubblico di ricerca scientifica) dove si occupa delle attività relative alle Azioni di sistema a valere sul programma operativo nazionale comunitario (FSE 2000-2006); dal 2009 presta servizio presso il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo con delega all’Unità di gestione del POIN “Attrattori culturali naturali e turismo (FESR 2007 2013)” e all’attuazione degli interventi a valere sul Piano di azione e coesione (PAC) “Valorizzazione delle aree di attrazione culturale” Delibera Cipe. Riveste, tra gli altri, incarichi di componente del “Gruppo per la legalità e la sicurezza del Grande Progetto Pompei – Intesa interministeriale relativa al Grande Progetto Pompei (GPP)” e del “Gruppo di lavoro per la realizzazione del rafforzamento della capacity building del Grande Progetto Pompei”. Nel giugno 2015 è nominata Dirigente del Servizio II – Programmazione Strategica Nazionale e Comunitaria del Segretariato Generale, nel dicembre dello stesso anno è nominata Autorità di Gestione del PON Cultura e Sviluppo 2014-2020.

Il Servizio è ripartito in cinque aree:

1.   Programmazione:
Le attività dell’Area prevedono l’elaborazione e l’aggiornamento dei documenti programmatici, dei rapporti periodici di attuazione, la definizione di  criteri e modalità per l’individuazione e la selezione degli interventi/progetti, svolge attività di indirizzo e coordinamento dei beneficiari compreso il supporto nello svolgimento di rapporti e relazioni interistituzionali (riunioni, tavoli tecnici, ecc.);

Responsabile: dr. Luigi SCAROINA
luigi.scaroina@beniculturali.it | 06 67232717

2.    Attuazione tecnico-amministrativa:
l’area garantisce la regolarità e tempestività dell’attuazione degli interventi, definisce  un sistema di flussi informativi e procedurali idonei, assicura  la raccolta e l’elaborazione dei dati fisici, finanziari e procedurali degli interventi/progetti funzionali alla corretta alimentazione del sistema di monitoraggio raccordandosi con l’area organizzativa Gestione finanziaria e monitoraggio; elabora le previsioni di spesa; supporta i beneficiari/stazioni appaltanti nell’attivazione e gestione delle procedure di evidenza pubblica nonché nella successiva gestione dell’esecuzione dei contratti affidati; cura la definizione delle modalità e procedure di funzionamento e gestione per l’attivazione della centrale unica di committenza per la gestione delle gare d’appalto.

Responsabile: Sig. Mauro DE SANTIS
mauro.desantis@beniculturali.it| 06 67232248

3.     Gestione finanziaria e monitoraggio:
L’Area garantisce la tempestiva e la corretta alimentazione del sistema di monitoraggio anche raccordandosi direttamente con gli Uffici competenti e con i beneficiari ed elabora le previsioni di spesa; garantisce la piena tracciabilità dei flussi finanziari ed è responsabile dell’erogazione dei pagamenti maturati dai beneficiari/attuatori e della rendicontazione e certificazione delle spese sostenute.

Responsabile: arch. Pietro DAVID
pietro.david@beniculturali.it | 06 67232675

4.     Comunicazione e flusso informazioni:
L’area garantisce tutte le attività di informazione e di comunicazione – interna ed esterna – dei programmi e dei progetti, compresa la redazione e la conseguente attuazione di piani di comunicazione, la pianificazione e organizzazione di eventi, la partecipazione a convegni, seminari, ecc.

Responsabile: dr.ssa  Valeria SCIUCCHINI
valeria.sciucchini@beniculturali.it | 06 67232470

5.     Segreteria amministrativa e gestione del personale:
Attività amministrative e di organizzazione del Servizio, degli adempimenti relativi alla gestione del personale interno assegnato e dei collaboratori esterni, cura i rapporti con le Amministrazioni esterne in relazione ai rendiconti annuali.

Responsabile: sig.ra Teresa SEBASTIANI
teresa.sebastiani@beniculturali.it | 06 67232976

CONSULENTI E COLLABORATORI

Presso il Servizio è allocata l’Autorità di Gestione del PON CULTURA E SVILUPPO FESR 2014-2020, la quale ha la seguente struttura:

Autorità di Gestione: Dora DI FRANCESCO

Unità Operativa 1:
Programmazione e selezione delle operazioni

Unità Operativa 2:
Gestione finanziaria e monitoraggio

Unità Operativa 3:
Flusso informazioni, comunicazione

Unità Operativa 4:
Controlli di I livello (eccetto operazioni in cui l’AdG è beneficiaria)

L’Autorità di Gestione si avvale inoltre, al fine di garantire il supporto all’AdG nell’attività tecnica di coordinamento del Programma, di una Segreteria Tecnica.

Responsabile: Luigi SCAROINA – 0667232717